You are here

9. Incidenti e infortuni

Documenti

Piano di Emergenza

Si forniscono al lavoratore le informazioni preventive per evitare incidenti, infortuni e comportamenti pericolosi. Al lavoratore infortunato è garantito tutto il supporto necessario per ristabilire la sua idoneità al lavoro, nel rispetto delle specifiche normative di riferimento, comprendendo quindi la gestione del relativo iter procedurale di denuncia agli organi competenti. E’ necessario che l’infortunato comunichi al Servizio Prevenzione l’avvenuto infortunio entro i termini previsti dalla legge presentando certificato medico.

L’attuazione della presente disposizione è a cura del Servizio Prevenzione e Protezione con la partecipazione del Responsabile delle attività. 

 

1.       INFORTUNIO

Si considera infortunio sul lavoro ogni evento avvenuto per causa violenta in occasione di lavoro, da cui sia derivata la morte o l’inabilità permanente al lavoro, assoluta o parziale, ovvero un’inabilità temporanea assoluta che importi l’astensione dal lavoro.

Tale evento dovrà essere riconosciuto con idoneo certificato (esempio pronto soccorso e/o medico curante).

Þ     Cosa fare

Comunicare tempestivamente – possibilmente entro lo stesso giorno in cui è avvenuto l’infortunio - a   e a   l’evento infortunio e la prognosi (inizio/fine).

Quanto sopra sia per infortunio sul luogo di lavoro sia per infortunio in itinere.

Evento infortunio con prognosi maggiore di 60 giorni continuativi: per tale evento prima della ripresa lavorativa, ai sensi di quanto previsto dal D.Lgs. 81/2008 art. 41 e ter, dovrà essere effettuata idonea visita volta all’ottenimento del giudizio di idoneità da parte del medico competente della Fondazione.

A fronte di quanto sopra si prega di rivolgersi, con preavviso di almeno tre giorni lavorativi, a sanitaria@fbk.eu indicando la data di rientro al lavoro.