You are here

7. Sorveglianza sanitaria

Per determinate mansioni lavorative che implicano l’esposizione dei lavoratori a rischi specifici quali rischio videoterminali, rischio chimico, rischio biologico, rischio radiazioni, rischio da movimentazione manuale di carichi, rischio da esposizione a rumore, l’Unità Sicurezza e prevenzione gestisce e predispone, in collaborazione con il Medico Competente, il calendario delle visite mediche cui sottoporre i lavoratoti interessati.”

 Definizione di sorveglianza sanitaria ai sensi dell’Articolo 2, comma 1, lettera m del D. Lgs. 81/2008

«Sorveglianza sanitaria»: insieme degli atti medici, finalizzati alla tutela dello stato di salute e sicurezza dei lavoratori, in relazione all'ambiente di lavoro, ai fattori di rischio professionali e alle modalità di svolgimento dell'attività lavorativa

 

COMPITI E FUNZIONI DEL MEDICO COMPETENTE

  • Eseguire ispezioni sui luoghi di lavoro
  • Collaborare nella stesura del Documento di valutazione dei Rischi (DVR)
  • Individuare le categorie di persone che necessitano di sorveglianza sanitaria

 A partire dal 2012 il Medico Competente e coordinatore in FBK è il Dott. Azelio De Santa con altro Medico Competente Dritjon Hazizolli.

A partire dal Maggio 2016 le visite mediche e i prelievi ematici vengono effettuate in sede di Povo, via Sommarive.

 

la sorveglianza sanitaria è effettuata dal Medico Competente:

  • nei casi previsti dalla normativa vigente, in presenza di rischi lavorativi
  • qualora il lavoratore ne faccia richiesta e la stessa sia ritenuta dal medico competente correlata ai rischi lavorativi.

 

La visita medica può essere:

  • visita medica periodica per controllare lo stato di salute dei lavoratori ed esprimere il giudizio di idoneità alla mansione specifica.
  • visita medica su richiesta del lavoratore, qualora sia ritenuta dal medico competente correlata ai rischi professionali o alle sue condizioni di salute, suscettibili di peggioramento a causa dell'attività lavorativa svolta, al fine di esprimere il giudizio di idoneità alla mansione specifica.

 

 Tipologie visite mediche

 Elenco accertamenti sanitari (con periodicità standard) 

 

Il medico competente, sulla base delle risultanze delle visite mediche, esprime uno dei seguenti giudizi relativi alla mansione specifica:

a) idoneità;

b) idoneità parziale, temporanea o permanente, con prescrizioni o limitazioni;

c) inidoneità temporanea;

d) inidoneità permanente.

Di questi giudizi il medico competente informa per iscritto il datore di lavoro e il lavoratore.

Avverso i giudizi del medico competente è ammesso ricorso, entro trenta giorni dalla data di comunicazione del giudizio medesimo, all'organo di vigilanza territorialmente competente che dispone, dopo eventuali ulteriori accertamenti, la conferma, la modifica o la revoca del giudizio stesso.

 

Il Medico Competente informa ogni lavoratore dei risultati della sorveglianza sanitaria e, a richiesta dello stesso, gli rilascia copia della documentazione sanitaria.

Inoltre il Medico Competente fornisce informazioni ai lavoratori sul significato della sorveglianza sanitaria cui sono sottoposti.

 

Trattamento dati sensibili

Progetto Salute è la struttura sanitaria dove opera il medico competente e a questo è affidato il trattamento dei dati sensibili, secondo la normativa vigente. Questi dati quindi non vanno inviati all’Unità Sicurezza.

Nell’ipotesi, L’Unità Sicurezza metterà in contatto Progetto Salute e i lavoratori, che invieranno le certificazioni direttamente alla struttura sanitaria.

 

Contatti Progetto Salute

 Progetto Salute - Via Milano 118 - 38122 Trento

Tel. 0461 912765

www.prosalute.net

medicina@prosalute.net