You are here

4. La formazione obbligatoria dei lavoratori in materia di sicurezza sul lavoro

La vigente normativa in materia di sicurezza sul lavoro (D. Lgs. 81/2008) prevede che il Datore di lavoro assicuri ad ogni lavoratore la possibilità di ricevere una formazione sufficiente e adeguata in materia di salute e sicurezza.

L’Accordo tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, il Ministero della Salute, le Regioni e le Provincie autonome di Trento e Bolzano del 21 dicembre 2011 (pubblicato in G.U. n.8 del 2012) ha stabilito in via definitiva i tempi, i contenuti minimi, le modalità di svolgimento e di documentazione di tale formazione obbligatoria per tutti i lavoratori.

In coerenza con gli obiettivi dichiarati nella propria Politica sulla sicurezza, la Fondazione Bruno Kessler, attraverso l’Unità Sicurezza e Prevenzione, intende cogliere l’occasione di questa formazione obbligatoria anche per aggiornare la formazione “di base” sulla sicurezza dei lavoratori.