You are here

10. Smaltimento rifiuti speciali pericolosi e sanitari

È garantita la corretta gestione dei rifiuti prodotti dai laboratori chimici, biologici e dalle officine, fino al conferimento al soggetto abilitato.

L’attuazione della presente disposizione è a cura del SPP, con partecipazione del Responsabile delle attività coinvolte.

 La gestione dei rifiuti speciali e pericolosi, prevede:

  • L’individuazione, nei processi di ricerca e lavorativi, delle sostanze e dei preparati soggetti a tale trattamento
  • La predisposizione e raccolta dei rifiuti pericolosi e sanitari dai laboratori/officine, con la collaborazione del personale dei laboratori
  • La gestione dei depositi temporanei
  • Il conferimento al soggetto abilitato per il trasporto e lo smaltimento.